Dettaglio Azione Header

tipologia azione: Formazione/informazione

Durata: 12 mesi

Dettaglio Ente Logo

Impresa

Formazione e ingaggio su economia circolare e mobilità sostenibile

L’alternanza scuola lavoro è un'esperienza formativa obbligatoria nell’arco temporale degli ultimi tre anni delle scuole superiori, che unisce sapere e saper fare, orienta le aspirazioni dei giovani e apre la didattica al mondo esterno, come reso pubblico dal MIUR. Considerabile una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015, in linea con il principio della scuola aperta e con buone prassi europee, indica di fatto un cambiamento culturale per il nostro Paese. Eni contribuisce con numerose iniziative, ed in particolare con lezioni presso selezionati istituti di San Donato Milanese sui temi di economia circolare, in un progetto quest’anno alla terza edizione, che vede la partecipazione attiva degli studenti chiamati alla realizzazione di un video sul tema per un contest. Eni partecipa a una dozzina di osservatori, inclusi gruppi di lavoro, sui temi di economia circolare e/o mobilità sostenibile, con focus su raccolta e valorizzazione rifiuti, infrastrutture per innescare circolarità, ecodesign per favorire la riciclabilità, smart cities. Nell’ambito delle collaborazioni con gli atenei lombardi, oltre all’accordo quadro che Eni ha con il Politecnico di Milano per ricerca e sviluppo, e ai seminari su temi specifici con il medesimo ateneo, nel maggio 2019 Eni e l’Università di Pavia hanno siglato un accordo quadro di collaborazione nelle aree strategiche dell’efficienza operativa, della decarbonizzazione e dell’economia circolare, con attività previste sia in ambito geologico, con l’analisi delle rocce di reservoir, che ambientale, con ricerche sui progetti di bioremediation dei suoli inquinati. Da tempo esiste una collaborazione tra le due parti sulla produzione di energia da fonti rinnovabili: da qui lo sviluppo delle tecnologie Eni dei Concentratori Solari Luminescenti, alla base delle Smart Windows, e ulteriori studi sul fotovoltaico organico flessibile. Con il Master in Energy Innovation, in collaborazione con il Politecnico di Milano, Eni propone un programma didattico trasversale, in grado di integrare le conoscenze accademiche con il know how aziendale, centrato sulle energie alternative e sull’impiego delle nuove tecnologie. Gli studenti sono assunti con contratto di Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca e ricevono una retribuzione mensile.

Teresa Dina Valentini

AGENDA 2030

4.4 Entro il 2030, aumentare sostanzialmente il numero di giovani e adulti che abbiano le competenze necessarie, incluse le competenze tecniche e professionali, per l'occupazione, per lavori dignitosi e per la capacità imprenditoriale


STRATEGIA NAZIONALE DI SVILUPPO SOSTENIBILE

PERSONE

II.3 Ridurre il tasso di abbandono scolastico e migliorare il sistema dell’istruzione

TEAM DI PROGETTO E SVILUPPO

Interno

DESTINATARI

L’iniziativa, nelle sue molteplici forme di applicazione, è rivolta a un pubblico che va dai ragazzi delle scuole superiori ai colleghi dipendenti Eni di qualsiasi fascia d’eta.

Investimento
risorse interne

-

Investimento
risorse esterne

-

RISULTATI E MONITORAGGIO

Vedi descrizione estesa

COMUNICAZIONE

-