La Settimana dell'Astronomia 2023, 17-22 Aprile, rassegne e mostra "MARTE. Un mondo di cose nuove"

Pubblicata il 6 mar 2023

Una settimana dedicata alla scoperta della storia di MARTE, una vera esplorazione del pianeta rosso, dei suoi segreti anche più drammatici, attraverso il contributo di alcuni dei massimi esperti in materia. Si svolgerà dal 17 al 22 aprile 2023 la quarta edizione della Settimana dell’Astronomia, organizzata da Fondazione Lombardia per l’Ambiente in collaborazione con Associazione Euresis e INAF – Osservatorio Astronomico di Brera.

L’evento, completamente gratuito, si articolerà in diverse iniziative di carattere scientifico e divulgativo, rivolte in particolare alle scuole secondarie di I e II grado, agli appassionati e al grande pubblico. A partire dalla Mostra “MARTE. Un mondo di cose nuove”, realizzata dall’Associazione Euresis e che verrà allestita dal 17 al 22 aprile negli spazi dell’Auditorium del Centro Studi e Formazione Ambientali di Seveso (MB), con possibilità di visita guidata per le scuole.
[Scopri la mostra: https://lasettimanadellastronomia.it/mostra_2023.php]

Insieme alla mostra verranno proposte al pubblico alcune conferenze che vedranno come relatori alcuni tra i principali studiosi di Marte e dello spazio che circonda il nostro pianeta. “Marte aspettaci… quasi ci siamo”, è il titolo dell’intervento a cura di Amalia Ercoli Finzi, Professore Onorario Politecnico di Milano, in programma lunedì 17 aprile. Mercoledì 19 aprile invece si terrà l’incontro “Da Brera a Marte: Giovanni Schiaparelli esploratore del pianeta rosso” con Agnese Mandrino, responsabile dell’Archivio storico dell’Osservatorio astronomico di Brera di Milano.

Sono invece pensate per le scuole secondarie di I e II Grado le conferenze del mattino di martedì 18 e di giovedì 20 aprile. “Verso Marte e ritorno. La missione Mars 2020 e la campagna Mars Sample Return” è il contributo che verrà fornito da Marco Dolci, Lead Robotics Systems Engineer presso Autonomous Systems Division – NASA’s Jet Propulsion Laboratory – CalTech; Giorgio Baiocco, Professore di Fisica medica e radiobiologia, Università di Pavia, focalizzerà il suo intervento attorno al tema Destinazione Marte… ma le radiazioni?.

«Bellezza e stupore, questi sono i due principi che ispirano Fondazione Lombardia per l’Ambiente nella sua attività di ricerca e divulgazione scientifica e culturale. Ed è da qui che nasce l’idea della Settimana dell’Astronomia, un momento dedicato alle scuole, ai giovani e a tutto il pubblico per comunicare la bellezza del creato e del cosmo, e il mistero che si nasconde dietro questi temi. Per farlo abbiamo adottato ancora una volta un metodo che caratterizza la Fondazione: il coinvolgimento dei massimi esperti in questo settore, dalle università fino a INAF ed Euresis. A loro va il mio ringraziamento per l’impegno nella realizzazione di contenuti di primissimo livello, che quest’anno riguarderanno il pianeta Marte», sottolinea Fabrizio Piccarolo, Direttore di Fondazione Lombardia per l’Ambiente.

Grazie alla collaborazione con l’Osservatorio astronomico di Brera, sarà possibile anche osservare il cielo giovedì 13 aprile e venerdì 21 aprile alle 20.30 presso la sede di Merate dell’Osservatorio astronomico di Brera.
[I posti sono limitati, la prenotazione obbligatoria scrivendo a eventifla@flanet.org]

La Settimana dell’Astronomia ha ottenuto il patrocinio di: Città di Seveso, Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Pavia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università Milano Bicocca e INAF. Con il patronato di Regione Lombardia.

Visita il sito dedicato: https://lasettimanadellastronomia.it/index.php.
Scarica la locandina.

Contatti:
+39 02 80616125
eventifla@flanet.org